Fujifilm per fortuna – La giornata libera del fotografo

Sono stato qualche giorno in vacanza in Puglia e mi sono divertito a fare qualche scatto con la luce di Margherita di Savoia. La fotografia per me non è solo il matrimonio: continuo ogni giorno ad arricchire il mio portfolio di street, ritratti e progetti personali.

Perchè per fortuna c’è Fujifilm?
Perchè da quando ho scoperto il sistema x ho ritrovato il piacere della fotografia. Le Reflex FF, pur con tutti i loro pregi, stavano diventando una tortura e allora la fotografia era relegata al lavoro e mi sentivo troppo legato a quel peso (della macchina). Ho comprato subito un x-t1 e una x-e2 e nei primi lavori mi rendevo conto che mi divertivo molto di più a giocare con la composizione e con la luce. Comodissimo il mirino elettronico con live view: ti permette di vedere istantaneamente la fotografia. Nel lavoro e nel tempo libero ora fotografo alla stessa maniera, divertendomi e vi assicuro che il divertimento aiuta anche a migliorare la qualità degli scatti (oltre allo studio e alla continua formazione). Ora ho anche un x-t2 (salto di qualità inimmaginabile rispetto al modello precedente) ma in vacanza porto la x-e2, molto più piccola e il 18-55 del kit.
Ecco a voi tre scatti: mia moglie al terzo mese di gravidanza (la gioia più bella), un pescatore di alici al tramonto, e una scena semi-domestica di “self-street-food”.

 

Published by

Leave a comment