Obiettivo ritratto!

Obiettivo ritratto! Quale ottica usare per un ritratto? Le regole che non esistono!

In molti su Instagram mi chiedono quali ottiche usare per fare dei ritratti. Ci sono delle regole non scritte per cui i fotografi tendono a suggerire di utilizzare ottiche fisse lunghe (dal 50mm in su) o dei tele come il classico 70-200. Io credo che ognuno di noi dovrebbe prima aver chiara l’idea di fotografia che si vuole fare. Le regole ci sono, più che altro ci sono delle abitudini, ed è giusto che vengano messe in discussione.

Ho avuto il piacere di poter fotografare una mia fan ieri e per il mio classico ritratto ho usato il mio fidato 56mm. Attenzione io uso un corpo macchina con un sensore Aps-c e quindi l’equivalente su un pieno formato è l’85mm.

Dopo aver ottenuto il risultato stabilito ho voluto rompere un po’ i miei schemi lavorando su una posa meno formale e più divertente. Vi assicuro che l’unica cosa che non dovete fare per ottenere ritratti dinamici e fuori dalle regole è proprio seguire le regole. Per la foto in basso ho realizzato lo scatto tenendo il soggetto attaccato al fondale, una luce frontale dall’alto con un semplice ombrello come modificatore e ho montato il 23mm (35mm per il pieno formato) con un punto di ripresa non ad altezza sguardo.

Il mio suggerimento è se volete divertirvi provate a fare quello che normalmente non fareste mai!

Published by

Leave a comment